Si comunica che, in esecuzione al Decreto del 26 Maggio 2016 del Ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali di concerto con il Ministero dell’Economia e delle Finanze, registrato alla Corte dei Conti al n. 2570 del 15 giugno 2016, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 166 del 18 Luglio 2016, si avvia il Sostegno per l’inclusione attiva (SIA) su tutto il territorio nazionale.
Il SIA è una misura di contrasto alla povertà che prevede l’erogazione di un sussidio economico alle famiglie in condizioni disagiate, nelle quali siano presenti minorenni, figli disabili o donne in stato di gravidanza accertata.
Il sussidio è subordinato ad un progetto personalizzato di attivazione sociale e lavorativa predisposto dal servizio sociale del Comune di residenza, che coinvolge tutti i componenti del nucleo familiare e prevede specifici impegni per adulti e minori sulla base di una valutazione globale delle problematiche e dei bisogni.
Il beneficio è concesso bimestralmente e viene erogato attraverso una Carta di pagamento elettronica (Carta SIA) con la quale si possono effettuare acquisti in tutti i supermercati, negozi alimentari, farmacie e parafarmacie abilitati.
La Carta può essere anche utilizzata presso gli uffici postali per pagare le bollette elettriche e del gas.
Le richieste del beneficio dovranno essere presentate al Comune a decorrere dal 2 settembre 2016.

Di seguito il link al Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali dove si possono reperire tutte le informazioni sull’iniziativa.

http://www.lavoro.gov.it/temi-e-priorita/poverta-ed-esclusione-sociale/focus-on/Sostegno-per-inclusione-attiva-SIA/Pagine/default.aspx

Modello Domanda Sostegno Inclusione Attiva

Linee Guida Sostegno per l'inclusione Attiva